01 / THE CAVE SPRING

LA RISORSA NATURALE DI LYNCHBURG

L’acqua che sgorga dalla roccia calcarea – l’ingrediente non così segreto di Jack - nasce in una caverna di oltre tre chilometri di profondità.

0 HOUR
1/2 HOUR
1 HOUR
1.5 HOUR
2 HOUR
02 / PRODURRE IL CARBONE

Serve Fuoco Per Fare Jack

L’attenzione al dettaglio che mettiamo nel fare il nostro whiskey comincia dal lavorare con le nostre mani il carbone, necessario alla procedura del cosiddetto “Charcoal Mellowing”, il filtraggio attraverso carboni vegetali. È un lavoro duro, ma le cose migliori non si ottengono facilmente.

03 / DISTILLAZIONE

MAIS, SEGALE, ORZO & ORGOGLIO

Il nostro whiskey non sarebbe così prezioso senza la ricetta del mash, la miscela di Jack Daniel’s. Lui riuscì a trovare la proporzione perfetta di mais, segale e orzo, tanto che da allora non l’abbiamo più cambiata.

04 / charcoal mellowing

FILTRATO GOCCIA A GOCCIA

Lasciamo gocciolare lentamente il nostro whiskey attraverso 3 metri di carboni vegetali di acero – il “Charcoal Mellowing” – a tale procedimento si deve il gusto morbido e rotondo che lo contraddistingue. Si tratta di una procedura lunga e dispendiosa e, se può sembrare stravagante è perché lo è.

05 / Costruire Le Botti

L’INGREDIENTE CHE FACCIAMO PER CONTO NOSTRO

Una botte è qualcosa di più di un contenitore di whiskey. È un ingrediente. Per questo, ci teniamo da sempre a farlo con le nostre mani.

06 / maturazione

La Fretta Non Ha Mai Aiutato Un Buon Whiskey

Quando viene messo in botte il nostro whiskey è incolore e grezzo. Qualche anno dopo sfoggerà un’ambra meravigliosa diventando morbido e complesso. Ma quanti anni per l’esattezza? A deciderlo saranno solo il tempo e madre natura.

vieni a farci visita

benvenuti a lynchburg

vieni a farci visita